fortattoolovers.com

I migliori tatuaggi satanici e i loro significati


Come per altre credenze, i seguaci del satanismo hanno adottato il loro modo di intendere la vita ai costumi e alle simbologie di questo universo. Come regola generale, quando sentiamo parlare di questa credenza, pensiamo che sia un'apologia di atti malvagi, anche se, in realtà, i valori più fondamentali del satanismo sono legati al godimento della vita, all'uso delle attitudini personali di ogni individuo e all'essere coerenti con le nostre decisioni. C'è un simbolismo del satanismo che rappresenta i valori che questo credo trasmette, il che lo rende un'opzione molto valida per i tatuaggi satanici.




Tatuaggi satanici più popolari

La morte è una figura che ha sempre reclamato la nostra attenzione e chi non si è interrogato su di essa o su ciò che accade dopo la morte. Pertanto, è un tipo di design che, anche se non è molto popolare, ha un significato importante. Ci sono persone che tatuano la morte a causa del loro fascino con essa e altri la tatuano come ricordo di qualcosa di inevitabile che arriva a tutti, qualcosa di un po' ossessivo che si riferisce all'importanza di vivere nel momento. Ci sono diversi modi di tatuare la morte come abbiamo detto all'inizio e c'è un modo tradizionale come la morte con il mantello nero e la testa coperta che tiene una falce.




Significati e simbolismo dei tatuaggi satanici

Il simbolismo di questa credenza è incentrato sulle immagini di Satana. Questo rappresenta la forza e il potere dell'universo. Satana è di solito raffigurato come un demone, seguendo l'iconografia della Bibbia dove è indicato come Lucifero ed è raffigurato come rosso e cornuto. I disegni di Satana nei tatuaggi sono di solito completati con il fuoco. Altri simboli del satanismo che possono essere usati nei tatuaggi sono le croci cattoliche invertite, chiamate anticristo, o la stella a cinque punte con un pentagramma al centro conosciuta come Baphomet. Questo simbolo non rappresenta il male ma è il centro del suo simbolismo nel rappresentare il dominio della natura da parte dell'uomo. Inoltre, la figura del capro è anche un simbolo molto usato nelle immagini sataniche e la sua origine è data come una presa in giro dell'immagine dell'agnello che è assegnato a Gesù Cristo.




Tatuaggi satanici per gli uomini

In inchiostro nero e con molti dettagli, quindi sono catturati in parti del corpo che hanno molto spazio come le spalle, la schiena, l'avambraccio o le gambe.




Tatuaggi satanici per donne

Sono meno comuni tra le donne che tra gli uomini, ma i disegni sono molto simili e, come nel caso degli uomini, sono dipinti con inchiostro nero e in aree con spazio sufficiente per disegnare bene i dettagli.




Piccoli tatuaggi satanici

Possiamo trovarli sulle mani, l'interno del braccio e anche sul retro del collo, in questo caso i disegni si incarnano in linee più sottili, non sono i più comuni ma possiamo trovare anche questo tipo di tatuaggi.




Grandi tatuaggi satanici

Sul petto, sulle spalle, sulle gambe o sulla schiena, anche in inchiostro nero. Soprattutto gli uomini sono quelli che optano per questi tatuaggi.




Tatuaggi satanici su parti del corpo

Le più comuni sono le gambe, la schiena o il braccio, zone con molto spazio, che permettono ai tatuaggi di essere più grandi e con più dettagli. Sulle mani troviamo anche molti tatuaggi satanici.



Tatuaggi satanici sul braccio

Sia sulla spalla che sulla parte interna o sul polso è dove troviamo la maggior quantità di tatuaggi satanici. Sono zone abbastanza visibili e sia gli uomini che le donne le scelgono.




Tatuaggi satanici sulla schiena

Molti tatuaggi occupano tutta la schiena e ci sono molti tipi, dai simboli alla rappresentazione di Lucifero. Di solito sono gli uomini che si tatuano sulla schiena.




Tatuaggi satanici delle mani

La mano è una parte del corpo molto visibile, quindi coloro che decidono di farsi tatuare le mani sono di solito persone estroverse che non hanno paura di mostrare i loro ideali al mondo. I disegni possono occupare tutta la parte superiore della mano fino alle dita, con un simbolo diverso su ciascuna. In questo caso, i tatuaggi sono piuttosto piccoli, ma ciò non toglie il loro significato.