fortattoolovers.com

Top 30 tatuaggi nordici e i loro significati






La mitologia norrena è un insieme di credenze e storie condivise dai popoli germanici del nord. Non aveva un libro sacro, questa mitologia era trasmessa oralmente sotto forma di poesia lunga e regolare. Questa trasmissione continuò durante l'epoca vichinga, e la nostra conoscenza si basa principalmente sugli Edda e su altri testi medievali scritti durante o dopo la cristianizzazione.


Tatuaggi di mitologia norrena più popolari

I tatuaggi nordici si riferiscono al coraggio e alla forza in battaglia dei guerrieri vichinghi, ma anche alle numerose leggende e al simbolismo delle culture scandinave. Oltre ai tatuaggi di rune vichinghe e alle scene di battaglia, i tatuaggi di mitologia norrena hanno una vasta gamma di possibilità, sia in termini di significato, dove troviamo molta mitologia e simbolismo, che di estetica, dato che ci sono numerose filigrane e ornamenti tipici che vengono riprodotti in forma di tatuaggi.


  • Hugin e Munin: sono due corvi della mitologia nordica, avevano la missione di raccogliere le notizie accadute nel mondo per informare il dio Odino.
  • Arazzo del destino: erano tessuti da divinità femminili, figure molto importanti nella mitologia norrena, chiamate nornas. Le norne rappresentavano il passato, il presente e il futuro.
  • Drakkar: è un emblema ricorrente, dovuto iscritto su molti resti funerari vichinghi e si riferisce alle loro lunghe navi. Rappresentano il viaggio nell'aldilà.
  • Ottastafur: questo segno era posto su scudi e altre armi per spaventare. Uno di questi simboli vichinghi usato per suscitare la paura dei nemici.


L'origine dei tatuaggi della mitologia norrena

Dopo aver fatto numerose incursioni in Europa, l'impero vichingo L'impero vichingo ha lasciato il suo segno sulle civiltà successive, così come numerosi contributi e numerosi contributi e tecnologie, soprattutto in termini di barche e e la gestione dell'esplorazione della terra via mare. La storia dei tatuaggi beve direttamente dalla storia delle civiltà, quindi, riflettono in misura maggiore o minore il patrimonio culturale dei diversi popoli.


I più comuni tatuaggi di mitologia nordica

Uno dei disegni di tatuaggi della mitologia norrena più ricorrenti è quello dei drakkar, le barche dei popoli nordici, molto riconoscibili per la loro struttura allungata e con remi su entrambi i lati dello scafo. Queste barche erano molto veloci e permettevano al popolo scandinavo di viaggiare per mare a una velocità irraggiungibile per altre civiltà.


  • Yggdrasil: è l'albero gigante che permette la corretta unione tra i nove mondi della mitologia norrena. Diverse creature della mitologia norrena abitavano questo albero magico, come il drago Nidhug o lo scoiattolo Ratatosk.
  • La Croce del Troll: era usata come protezione contro le creature malvagie, come i troll e gli elfi. Era un amuleto runico, l'odal.
  • Nodo dello Scudo: come suggerisce il nome, è un simbolo di protezione, e ha una certa somiglianza con la Croce del Sole.
  • Sleipnir: secondo la mitologia norrena, Odino cavalcava un cavallo a otto zampe chiamato Sleipnir. La figura di questo cavallo è stata iscritta su varie rocce di origine vichinga. Le sue otto gambe rappresentano la sua capacità di viaggiare attraverso la terra e l'aria.


Significato e simbolismo dei tatuaggi della mitologia norrena

I tatuaggi con simboli vichinghi riprendono la tradizione e le storie popolari degli antichi popoli nordici, così come il loro alfabeto e le imprese e le avventure dei loro re e dei. I popoli del nord avevano un rapporto molto stretto con il mare e la loro gestione delle navi li rendeva una potenza implacabile sia militarmente che in termini di espansione. I simboli più importanti della mitologia norrena sono:


  • Valknut: questo simbolo è formato da tre triangoli intrecciati. È un simbolo vichingo legato alla lotta e alla morte. È un simbolo legato al dio della morte, Odino.
  • Triceps: è una variazione del simbolo Valknut, ma questo è un simbolo di protezione. Rappresenta la fede nella fede Ásatrú.
  • Mjolnir (o Martello di Thor): simbolo di forza e protezione, rappresenta una delle armi più temibili della mitologia norrena, motivo per cui è così attraente portarlo nei tatuaggi.
  • Gungnir: rappresenta la lancia di Odino, conosciuta con lo stesso nome. Questa lancia fu fatta dai nani e data dal dio Loki a Odino.
  • Vegvísir: questo simbolo era usato dai vichinghi come aiuto per la navigazione, come una specie di bussola, per questo è conosciuto come bussola vichinga. Il suo design è simile alla rosa dei venti.
  • Aegishjalmur: conosciuto anche con il nome di Incantesimo del Terrore o Maschera del Terrore, era usato dai guerrieri vichinghi per dare loro protezione durante la guerra. Durante le battaglie, i guerrieri nordici lo portavano sulla fronte.
  • Il triplo corno di Odino: come indica il suo nome, è formato da tre corni che i vichinghi usavano per bere quello che probabilmente era idromele. Come indica anche il suo nome, è un simbolo legato al dio Odino.
  • Il mostro Jörmungandr: è un mostro a forma di serpente. Si dice che fosse il figlio del gigante Angrboda e del dio Loki.


Tatuaggi di mitologia norrena per gli uomini

Non ci sono tatuaggi specifici per uomini o per donne, solo che, ci sono alcuni tipi di disegni che sono più scelti dagli uomini e altri dalle donne. Normalmente, i tatuaggi di mitologia norrena che gli uomini preferiscono sono quelli che rappresentano gli dei, poiché possono essere più grandi e con molti dettagli.


  • Tatuaggio di Odino
  • Tatuaggio del martello di Thor
  • Tatuaggio del mostro Jörmungandr


Tatuaggi di mitologia norrena per donne

Le donne, in generale, tendono ad optare per tatuaggi più piccoli e discreti, quindi è più comune vederli con simboli della mitologia norrena. Anche se ci sono diversi tatuaggi per diversi gusti, ognuno deve farsi un tatuaggio che lo rappresenti di più. Vediamo alcuni esempi di tatuaggi della mitologia norrena che le donne di solito scelgono:


  • Tatuaggio Valknut
  • Tatuaggio Yggdrasil
  • Tatuaggio Aegishjalmur



Piccoli tatuaggi di mitologia norrena

Generalmente, i tatuaggi piccoli tendono a contenere pochi dettagli, poiché è molto difficile catturare tutto su una certa superficie. Pertanto, i piccoli disegni di tatuaggi della mitologia norrena sono più semplici o minimalisti, anche se hanno ancora il significato desiderato.


  • Tatuaggio del triplo corno di Odino
  • Gungnir Tattoo
  • Tatuaggio del nodo dello scudo



Grandi tatuaggi di mitologia norrena

I grandi tatuaggi di mitologia norrena sono più complessi ed elaborati, cercano di evidenziare tutti i dettagli del disegno, in modo che sia chiaro il significato o il simbolismo che lo circonda.


  • Tatuaggio Yggdrasil
  • Tatuaggio del mostro Jörmungandr
  • Tatuaggio Drakkar



Tatuaggi di mitologia norrena su parti del corpo

Come la maggior parte dei tipi di tatuaggi, i tatuaggi di mitologia norrena si trovano di solito sulle braccia, sulla schiena e sulle gambe.


Tatuaggi di mitologia norrena sul braccio

Il braccio è la parte del corpo più comune per farsi tatuare. Sia per chi vuole un design grande e molto visibile, sia per chi lo preferisce più piccolo e discreto.


  • Tatuaggio Aegishjalmur
  • Triplo corno di Odino Tattoo
  • Gungnir Tattoo



Tatuaggi di mitologia norrena sulle gambe

Nelle gambe, troviamo anche una grande varietà di tatuaggi della mitologia norrena, li troviamo sia nei polpacci, come nei quadricipiti o anche in tutta o quasi tutta la gamba.


  • Tatuaggio Aegishjalmur
  • Tatuaggio di Odino
  • Thor Hammer Tattoo



Tatuaggi sulla schiena della mitologia norrena

Forse la parte migliore del corpo dove è più facile lavorare per gli artisti. La parte posteriore permette qualsiasi tipo di design. Ha anche aree molto visibili.


  • Tatuaggio Aegishjalmur
  • Tatuaggio Yggdrasil







Bibliografia consultata in spagnolo

Siamo un team di persone che vogliono far conoscere le migliori idee e immagini di tatuaggi. Fortattolovers.com si propone di insegnare tatuaggi di tutti gli stili, dagli animali alle culture, dai tatuaggi realistici a quelli tradizionali... Se ti piacciono i tatuaggi non puoi perdere l'opportunità di vedere delle vere opere d'arte diventare realtà!